giovedì 7 maggio 2020

I racconti di Arthur C. Clarke: "K.15"


"K.15" ("Hide-and-Seek") è un racconto di Arthur C. Clarke del 1949.

Dopo una battuta di caccia Rupert Kingman racconta ai suoi amici la storia dell'agente segreto K.15, verificatasi durante la famosa Guerra gioviana.

L'agente segreto era inseguito da un incrociatore militare e mise in atto uno stratagemma di sopravvivenza per guadagnare tempo in attesa dei rinforzi.

In breve, K.15 sbarcò in tuta spaziale sul satellite marziano Fobos, del diametro di appena venti chilometri ma sufficiente a nascondere un essere umano. Lasciò poi andare la sua astronave alla deriva verso una direzione opposta al Sole mentre la stessa astronave emetteva un messaggio di aiuto.

Anche in questo caso, su Marte ci sono i marziani. Nel 1949 l'immaginario alieno dell'autore tiene ancora in considerazione Marte e, come abbiamo visto nel racconto "Lezione di storia" del 1949, anche Venere.

***

Il racconto è incluso nell'antologia completa di Arthur C. Clarke, uscita in due forme, sia in edicola con la collana Urania in quattro volumi dal titolo Terra e spazio, sia in un volume unico in libreria intitolato semplicemente Racconti.

Nessun commento:

Posta un commento