lunedì 27 luglio 2020

Castle Freak, un horror americano ambientato in Italia


Del regista Stuart Gordon - scomparso quest'anno - si è già parlato nel blog a proposito di un episodio da lui girato per quanto riguarda la serie tv Masters of Horror. L'episodio si intitola in italiano La casa delle streghe ma il titolo originale e la storia rimandano a un famoso racconto di H. P. Lovecraft: "I sogni nella casa stregata".

Di Stuart Gordon ho avuto modo di apprezzare anche un altro film dal titolo Re-Animator, ispirato a un altro racconto di Lovecraft: "Herbert West, rianimatore".

Insomma Gordon si direbbe un regista lovecraftiano, che forse dà proprio il meglio di sé quando fa appunto opere lovecraftiane. Mentre infatti Re-Animator e La casa delle streghe mi hanno molto colpito, devo dire che il suo Castle Freak (1995) non ha destato in me grande ammirazione.

Saranno stati gli effetti speciali un po' deboli, sarà che il mostro del film e la storia non sono né troppo belli né troppo originali.

Ma vediamo brevemente di cosa parla Castle Freak.

Una famiglia americana eredita un antico castello italiano. Gli americani vengono quindi in Italia a visitare il castello, nei cui sotterranei risiede però una creatura abominevole all'insaputa di tutti.

Ora, di sicuro stiamo parlando di un film dal sapore molto ma molto classico, e da questo punto di vista non si può puntare troppo il dito sulla scarsa originalità della storia perché ci troviamo di fronte a una precisa scelta registica, tendente al gotico. Fatta questa premessa, personalmente non ho assistito in questo film a delle scene o comunque a delle trovate brillanti.

La sua particolarità è che è un film americano ambientato e girato in Italia, con attori anche italiani, come per esempio il nostro Luca Zingaretti (alias commissario Montalbano) nei panni del poliziotto di paese. Da questo punto di vista Castle Freak potrebbe risultare un bel pezzo da collezione.

4 commenti:

  1. Ma sai che di Masters of Horror mi manca qualche episodio ancora, e uno di questi è proprio "La Casa delle Streghe"? Tra l'altro il racconto di Lovecraft spesso è riportato proprio con questo titolo, anche se io preferisco quello originale che hai citato tu.
    Di Re-Animator non ne sapevo nulla... e a questo punto penso che mi convenga recuperarlo. Da quello che ho letto invece di Castle Freak... effettivamente non sembra tanto originale, anzi...

    RispondiElimina
  2. Ora che mi ci fai pensare io credevo che di Stuart Gordon non avessi visto niente, ed invece ricordo di aver visto Masters of horror. Comunque vedrò Re-Animator e Terrore dall'ignoto presto ;)

    RispondiElimina