venerdì 11 dicembre 2020

I racconti di Arthur C. Clarke: Tutto il tempo del mondo


"Tutto il tempo del mondo" ("All the Time in the World") è un racconto di Arthur C. Clarke del 1952.

***

Un bel giorno qualcuno bussa alla porta di Robert Ashton. Si tratta di una donna che mostra grande sicurezza di sé e determinazione al punto che Ashton si convince a prenderla sul serio. 

Quella donna ha un lavoro per lui. In cambio di una enorme somma di denaro vuole che l'uomo rubi dei prestigiosi pezzi di valore inestimabile custoditi presso il British Museum.


L'impresa sarebbe impossibile se la donna non mostrasse ad Ashton un braccialetto in grado di accelerare il movimento di chi lo indossa in modo da risultare praticamente invisibile.

Quando Robert Ashton ottiene la prova del funzionamento del braccialetto, gli viene da pensare che chi gliel'ha dato provenga da un altro mondo e sia venuto sulla Terra per svaligiarla dei suoi tesori più preziosi.

Le cose però non stanno esattamente così e la verità risulterà alla fine ben più sconvolgente.

2 commenti: