domenica 15 maggio 2022

Ricordi: "Assurdo universo" di Fredric Brown

Nel 2011 veniva qui pubblicato questo articoletto che oggi, oltre dieci anni dopo, è stato restaurato per l'occasione.

Si potrebbe dire tanto su Assurdo universo, da molti riconosciuto come un piccolo capolavoro della fantascienza. Altrettanto si potrebbe scrivere a proposito di Fredric Brown, autore geniale che con i suoi pochi romanzi di fantascienza (tutti brevi) e i suoi numerosi racconti ha saputo conquistare l'immaginario di milioni di lettori e lettrici a livello mondiale. 

Al di là della fantascienza, l'intera opera è una pietra miliare della letteratura dell'assurdo. Per rendere più chiaro il concetto basta descrivere la trama.


La trama

Keith, il protagonista di questa storia bizzarra, è, neanche a dirlo, uno scrittore di fantascienza. Sfortuna vuole che il malcapitato venga colpito da un razzo spaziale in caduta. Dopo l'impatto, lui è l'unico sopravvissuto fra le persone che erano presenti nella struttura colpita dal razzo. Ma a pochi passi da lì iniziano ad avvenire cose strane, una serie di fatti assurdi che saranno spiegati solo alla fine del libro. 

I guai iniziano quando Keith entra in un negozio e, tirata fuori una moneta da mezzo dollaro, viene accusato di essere una "spia arturana" cosicché da quel momento diventerà un ricercato e sarà costretto a scappare da qualcosa di assolutamente incomprensibile. Il tutto si svolge in un'atmosfera ampiamente fantascientifica e, in aggiunta, la storia è impostata come un libro giallo, con una serie di fatti inspiegabili e un mistero da risolvere. 

Il protagonista si improvviserà detective di se stesso e farà di tutto, tra una fuga e l'altra dai folli agenti interplanetari che gli danno la caccia, per capire cosa diavolo abbia cambiato il suo mondo e con esso la sua vita.



L'autore

I pochi romanzi di fantascienza pubblicati dal signor Brown si contano sulle dita di una mano e Assurdo universo ne è la punta di diamante. Si va da Gli strani suicidi di Bartlesville (altro bellissimo libro con un'insolita impostazione) a Marziani andate a casa! (esilarante come non mai) a Il vagabondo dello spazio, per finire con Progetto Giove

Oltre a consigliare tutte le suddette opere, è interessante notare che buona parte dei romanzi appena citati sono accomunati dalla presenza di scrittori di fantascienza o appassionati della stessa tra i protagonisti.

Un altro fattore che tutte le opere di Brown hanno in comune è lo stile narrativo. Senza dubbio la scrittura di Fredric Brown è caratterizzata da una perfezione e una pulizia con pochi eguali. Nelle sue narrazioni i dettagli inutili sono inesistenti e le storie arrivano subito al dunque senza perdersi in chiacchiere introduttive: i racconti e i romanzi di questo acclamatissimo autore iniziano sempre col botto. 

Certo, vien quasi da ridere a scrivere tante righe sulle qualità di questo autore, dato che per Brown come per altri scrittori fenomenali le parole si sprecano. I libri del vecchio Fredric parlano da soli e se non avete ancora letto niente delle sue pubblicazioni non c'è altro da fare che rimediare al più presto senza esitazioni. 

Lo spasso, neanche a dirlo, è assicurato.


Leggi anche »» Fredric Brown: riassunto delle opere di fantascienza

2 commenti:

  1. Ecco, Brown mi manca e vorrei proprio leggerlo. Il connubio fantascienza/spazio-ironia mi ha sempre affascinato, fin dai tempi del liceo, quando per caso in biblioteca avevo trovato "Ristorante al termine dell'Universo". Ricordo che mi si era aperto un mondo, perché a 16 anni credevo che un genere come la fantascienza potesse essere solo serio. Tornando a Brown, dopo un inverno di incessanti (e spesso angoscianti) letture distopiche, è giunto il momento di farsi due risate. Grazie come sempre per i tuoi consigli!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brown è un imprescindibile autore di formazione. Non è comico come Adams ma lo ritengo comunque uno spasso. Piano piano restaurerò tutti gli articoli su di lui perché li ho scritti in un periodo meno maturo e spesso hanno problemi di formattazione. Ti invito a leggere il mio riassunto delle opere linkato alla fine di questo articolo se vuoi farti un'idea generale. Grazie a te per il commento, sempre molto gradito.

      Elimina